Massaggio linfatico

Trattamento cicatrice post operatorio dopo fissazione dell’omero destro con dieci centimetri di protesi

Massaggio linfatico per il trattamento di una cicatrice con riflessologia plantare e massofisioterapia

Questa volta affronterò il Massaggio linfatico post operatorio con tecnica di Riflessologia plantare e massaggio linfatico massofisioterapico.
Nell’ambito del sistema dei vasi linfatici vengono trattati i vasi linfatici più importanti con i loro linfonodi ed organi linfatici. Dobbiamo considerare che il sistema linfatico è così ramificato come quello circolatorio tanto che nei punti in cui effettuiamo il trattamento veniamo in contatto sia con i vasi sanguigni che con quelli linfatici. Il sistema linfatico non è tuttavia un sistema chiuso come quello venoso e arterioso, ma ha origine nell’organismo nello spazio intercellulare degli spazi periferici del tessuto.

La zona del plesso ciliaco, noto con il sinonimo di plesso solare, si potrebbe trattare anche nell’ambito di altri sistemi. Il massaggio linfatico dopo un’operazione più o meno importante può essere fatto in due modi: attraverso la  riflessologia plantare, e attraverso il massaggio tradizionale massofisioterapico, possiamo ottenere la stessa cosa con due tecniche diverse. Il metodo che seguo e che sperimento tutti i giorni con la riflessologia plantare è il Marquardt: su questa tecnica ho basato tutti i miei studi nell’ambito della Riflessologia plantare.

Massaggio linfatico: aree trattamento con riflessologia plantare e massofisioterapia.Queste sono le aree dei piedi che tratto per ottenere un massaggio linfatico, in ogni area di ogni piede si trovano i punti linfatici del corpo, si lavorano le parti dorsali plantari, mediali e laterali. All’inizio quando la paziente è arrivata il suo braccio si presentava come un salsicciotto, la cicatrice aveva formato delle aderenze, la pelle era molto tesa e sotto si era formata una callosità. Dopo aver controllato la mobilità del braccio ho iniziato il trattamento. Ho cercato attraverso la Massofisioterapia e la riflessologia plantare di drenare più possibile il braccio, aveva dolore dovuto alla sua immobilità dopo l’operazione.

Durante il massaggio linfatico la paziente ha sentito immediatamente un formicolio forte poi la sensazione di aver aperto un rubinetto chiuso da tempo. Dopo mezz’ora di massaggio il braccio aveva iniziato a riprendere una forma più normale, la cicatrice si stava distendendo, rispetto a prima i muscoli del braccio tricipite, bicipide, deltoide hanno ripreso una forma più armonica, la paziente mi ha detto che si sentiva molto meglio, la senzazione di sentire qualcosa che tirava era scomparsa, continuando il massaggio, quasi alla fine del trattamento, il braccio aveva un disegno completamente diverso.